3

[GUIDA] Effettuiamo il Root sull’Asus Transformer ed installiamo una Custom Rom

Finalmente il team di hacker di AndroidRoot.mobi ha rilasciato un tool in grado di funzionare anche sui modelli successivi alla serie B6, l’ultima serie di Transformer fortunata a poter godere del sistema dell’nvflash. Parto subito col dire che la procedura comporta sempre un certo rischio ma tuttavia è stata testata e, conoscendo il team, c’è da fidarsi.

I prerequisiti per effettuare il root sono:

  • Asus Transformer (ma va?) con versione firmware ≥ 8.6.5.18
  • Transformer Root Pack
  • Una custom rom in formato .zip (vi consiglio la Revolver)

Per prima cosa scarichiamo il Root Pack:

Ed ora partiamo con la guida:

  1. Per prima costa dovete ovviamente installate le due applicazioni presenti nell’archivio, ossia Razorclaw e RecoveryInstaller (ringraziamo il buon Gnufabio per l’app);
  2. Aprite ora Razorclaw e fate il root;
  3. Al termine della procedura riavviate il tablet (tenete premuto il tasto di accensione per 10 secondi);
  4. Aprite RecoveryInstaller e premete sul pulsante “Click to flash recovery”;
  5. Se tutto è andato a buon fine, ora siete pronti a flashare la custom rom che preferite. Copiate la versione CWM della custom rom (un file .zip) nella MicroSD (da tablet percorso Removable/MicroSD);
  6. Riavviate in modalità recovery con l’app Reboot to Recovery oppure manualmente tenendo premuto durante l’accensione il tasto volume giù e quando compariranno delle scritte in alto a sinistra, premere volume su;
  7. Benvenuti nella recovery. Navigate ora alla voce “Install zip” utilizzando i tasti volume oppure con le freccette se disponete della tastiera-dock, e confermate premendo il tasto power o invio sulla tastiera. Poi Choose zip from sdcard, e selezionate lo zip della ROM che avete precedentemente copiato nella MicroSD;
  8. Al termine dell’installazione selezionate *** Go Back *** e quindi Reboot.

F.A.Q.

Ci sta mettendo troppo tempo ad avviarsi! L’ho brickato?

No! Una volta effettuato il flash della rom, il primo avvio impiegherà circa 5 minuti anche se il tempo è molto variabile e dipende dalla quantità di app che avete installato in quanto deve rigenerare la Dalvik-cache.

Perderò tutti i dati nell’installare una custom rom?

No! Ogni volta che aggiornate/installate una custom rom la partizione /data non viene cancellata a meno che non lo vogliate fare manualmente dal menu wipe nella recovery.

Andrea Venditti

CEO, SEO e Webmaster del sito web in cui stai leggendo questo messaggio.

  • a me da errore

    • La guida è un po’ datata, purtroppo non funziona più con gli ultimi aggiornamenti ufficiali

    • È una guida un po’ datata, purtroppo non funziona più questo metodo