Jelly Bean 4.1.2 on Nexus 7

Ieri sera penso di esser stato uno dei primi italiani a flashare Android 4.1.2 sul mio fidato Nexus 7. Come ben sappiamo l’aggiornamento è già arrivato via OTA ai Nexus 7 americani e sicuramente toccherà pazientare ancora per gli utenti italiani ma, da bravo flashatore, ho già provveduto ad aggiornare manualmente.

Per gli utenti che non hanno molta dimestichezza con il modding e soprattutto per i pigroni, ho creato questa rom stock based con l’aggiunta dei permessi di root; eccone le caratteristiche in dettaglio:

  • Stock Rom basata sull’ultimo OTA build JZO54K;
  • Stock kernel;
  • Odexed;
  • Il fantastico Aroma Installer per installare o non i permessi di root;

Ma ora passiamo al (breve) changelog della nuova versione di Android 4.1.2 che si presenta soprattutto come un corposo bugfix:

  • Fluidità del browser migliorata;
  • Possibilità di posizionare la schermata del tablet in orizzontale sia nella lockscreen sia nel launcher;
  • Calibrazione dell’accelerometro migliorata;
  • Segnale Wi-Fi più stabile;
  • Risoluzione di alcuni bug di sistema;
  • Migliore gestione della memoria;
  • Possibilità di espandere le notifiche con un solo dito;

Ed ora passiamo al download:

[download id=”15″ format=”2″]

Ovviamente mi sembra inutile ricordarvi che serve il bootloader sbloccato ed una custom recovery per l’installazione (ClockWork o TWRP).

Ho testato personalmente l’update sul mio tablet e ne assicuro il funzionamento tuttavia non mi assumo alcuna responsabilità nel caso in cui il piatto del giorno sia frittura di Nexus.

Un Wipe dei dati non è necessario ma è consigliato in caso di errori (Force Close e/o bug).

È tuttavia consigliato – ma non necessario – l’aggiornamento anche del bootloader alla versione 3.41 che risolve alcuni problemi legati al riavvio in recovery. Flash tramite fastboot:

[download id=”16″ format=”2″]