Ubuntu 11.10 è stato appena rilasciato e già spuntano nuovi rumors riguardo la prossima release 14.04 aka Precise Pangolin che approderà sulle nostre macchine virtuali nel 2014Apprendiamo infatti da un’intervista a Mark Shuttlewort, fondatore di Canonical, un’interessante novità che segnerà di certo lo sviluppo della futura release anche nel target di piattaforme a cui si rivolgerà. Ecco la dichiarazione di Shuttelwort:

Mark Shuttelworth, fondatore di Canonical e Ubuntu

“This is a natural expansion of our idea as Ubuntu as Linux for human beings. As people have moved from desktop to new form factors for computing, it’s important for us to reach out to out community on these platforms. So, we’ll embrace the challenge of how to use Ubuntu on smartphones, tablets and smart-screens.

Mostra traduzione »

“Questa è un’espansione naturale della nostra idea di Ubuntu come Linux per gli esseri umani. Così come le persone si sono spostate dal desktop a nuovi fattori forma per il computing, è importante per noi raggiungere la comunità su queste piattaforme. Così, adotteremo la sfida di come usare Ubuntu su smartphone, tablet e smart-screen.

In sintesi, il futuro di Ubuntu sarà sempre più orientato alle piattaforme mobile ed infatti non a caso l’interfaccia Unity – sostituto dell’ambiente Gnome con la versione 11.04 – in mia opinione, è di certo più adatta a schermi di piccole dimensioni come i Tablet. 

Una scelta molto interessante forse un po’ dettata dall’allineamento forzato con la concorrenza. Tuttavia Ubuntu su un tablet mi affascina molto e non vedo l’ora di poterne valutare le potenzialità. Ovviamente non vi sono ancora date ufficiali né ulteriori dettagli, ne sapremo certamente di più nell’aprile 2014 con il rilascio ufficiale di Ubuntu 14.04.